Napoletano accoltella la moglie, condannato a 10 anni


592

E’ stato condannato a dieci anni di carcere il muratore di 37 anni di Gattinara (Vercelli), che un anno fa era stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. L’uomo, originario di Napoli, dopo averla rincorso in cantina, aveva aggredito la moglie di 28 anni con una serie di coltellate, ma senza colpire organi vitali. La donna era riuscita a divincolarsi e a raggiungere la vicina caserma dei carabinieri, dove erano stati prestati i primi soccorsi. Alla base dell’aggressione un rapporto burrascoso tra marito e moglie. Il pm, nel processo per rito abbreviato, aveva chiesto per l’uomo sei anni di reclusione. Il gup di Vercelli, oltre ad aumentare la pena, ha anche liquidato un risarcimento danni da 200.000 euro alla moglie, che si era costituita parte civile.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE