Orrore in Campania: incendiata la coperta di un clochard, l’uomo d’urgenza in ospedale


391

È rimasto ustionato ai piedi e alle caviglie dopo che i cartoni e le coperte nelle quali si era avvolto per trascorrere la notte hanno preso fuoco. Un senzatetto di origini ucraine è rimasto ferito dal fuoco divampato nella tarda serata di venerdì in una struttura comunale dismessa nella villa cittadina. Ignoti hanno lanciato una bottiglia incendiaria contro la casetta in legno e vetro di piazza Kennedy. Una passante si è accorta del fumo ha visto l’uomo uscire dalla casetta con le gambe avvolte dalle fiamme. La donna ha dato l’allarme e chiesto l’intervento dei sanitari del 118 che hanno subito soccorso il ferito. Trasportato in ospedale e poi dimesso. Le sue condizioni non sono gravi ma la Questura di Avellino ha avviato le indagini. Ascoltati alcuni passanti che avrebbero visto due o tre persone lanciare la bottiglia incendiaria e allontanarsi nei giardinetti circostanti poco illuminati.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE