Orrore nel cuore di Napoli: donna stuprata da un 47enne


319

Ha abusato di una donna che, su richiesta di amici comuni, era andato a casa sua per invitarlo a una festa. T.E., 47 anni, cubano, è stato individuato dalla vittima, una straniera di 37 anni, e arrestato dalla polizia che lo ha sottoposto a fermo e poi portato nel carcere di Poggioreale. La violenza si è consumata ieri nell’area di Porta Capuana a Napoli. L’uomo, senza fissa dimora, è ora destinatario di un provvedimento di espulsione, in quanto ritenuto gravemente indiziato del reato di violenza sessuale. La donna era andata a invitarlo ma il cubano ha approfittato del fatto che fosse sola per aggredirla e violentarla. Lei è riuscita a scappare e ha incrociato una pattuglia dell’esercito in piazza Enrico De Nicola cui ha riferito della violenza. L’uomo è riuscito a scappare e si è nascosto nell’abitazione in cui si era consumata la violenza. Quando è sceso di nuovo ha trovato ad aspettarlo la polizia allertata dai militari. La donna è stata accompagnata al Pronto Soccorso dell’Ospedale dove le è stata riscontrata la violenza subita. Medicata, è stata giudicata guaribile in 7 giorni.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE