Ospedale del mare a Napoli, si stacca un altro pannello

0
484

«Lo scorso febbraio denunciammo il caso di alcuni pannelli delle facciate esterne dell’ospedale del Mare che si erano staccati o erano finiti fuori asse. In quell’occasione presentammo anche un’interrogazione e ci fu risposto che sarebbero state effettuate delle verifiche strutturali. Il caso, come ci è stato segnalato, si è ripetuto negli ultimi giorni con alcuni elementi esterni che si sono distaccati dall’edificio che ospiterà il nuovo albergo pertinenziale al nosocomio. Attendiamo che si proceda con i controlli del caso, occorre garantire la sicurezza e l’incolumità di chi si trova all’esterno delle strutture». Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli.

«Restiamo basiti, in ogni caso, per il deterioramento rapidissimo delle facciate esterne dell’ospedale del Mare, una struttura che è stata costruita pochi anni fa. Abbiamo subito interpellato la Asl Napoli 1 che ci ha garantito un intervento rapido. Resta da domandarsi come sia possibile che la facciata di un edificio da poco costruito possa già avere problemi di questo tipo».

In merito alla denuncia per il distacco di un pannello di rivestimento della struttura destinata ad albergo afferente all’Ospedale del Mare, la direzione generale dell’ASL Napoli 1 Centro rende noto che in nessun momento il distacco ha messo in pericolo la pubblica incolumità, trattandosi di un’area non aperta all’utenza né al personale. Il pannello in questione è già stato ordinato e sarà sostituito nei prossimi giorni. «Mi spiace vedere che sull’Ospedale del Mare vi è ancora un forte pregiudizio – dice il direttore generale Ciro Verdoliva – forse dettato dal timore che la struttura non sia trattata con il dovuto rispetto. Mi sento di rassicurare chiunque abbia questo dubbio, la nostra attenzione è massima. Non ci si deve poi dimenticare che nonostante l’ospedale sia stato inaugurato da qualche anno, quei pannelli (diverse migliaia) sono stati montati prima del 2012 e hanno subìto nei mesi immediatamente precedenti a questa estate la forza di tempeste di vento eccezionali. Proprio per questo, l’ufficio tecnico ha verificato nei mesi scorsi la tenuta di tutti gli elementi di facciata dell’Ospedale che non hanno mostrato alcun problema».