Pareti d’oro e lusso sfrenato, ecco l’attico del boss di camorra GUARDA IL VIDEO


2293

All’ultimo piano dell’edificio non avrebbe dovuto esserci nulla, invece era stato costruito un attico dove tutto era riconducibile al lusso: pareti e mobili dorati, finanche in cucina, maxi televisioni. Un appartamento, completamento abusivo, dove viveva il figlio di un ‘capo-piazza’ del parco Verde di Caivano, tra le principali piazze di spaccio.



E’ quanto hanno scoperto i carabinieri durante una operazione di controllo nel corso della quale sono state ritrovate anche armi. Dagli accertamenti effettuati, sono stati due gli appartamenti abusivi scoperti: uno gia’ abitato, l’altro in fase di costruzione. Nello stesso stabile sono stati sequestrati un kalashnikov, droga e due pistole.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE