Politiche 2018, faida all’interno del PD regionale. Candidatura De Luca jr a rischio


303

Tutto era deciso o almeno così pareva. La candidatura di Piero De Luca, figlio del governatore della Campania, alle prossime Elezioni Politiche sembrava cosa certa ed invece trapelano voci di una faida all’interno del PD, con alcuni membri napoletani che si stanno opponendo alla presentazione alle urne di De Luca jr.



Il motivo pare essere la segreteria regionale del partito, dove Piero da poco è entrato a far parte. Contattato dai “dissidenti”, Renzi ha lasciato in stand by le liste. Solo il governatore della Campania, accusato di voler mettere fortemente le mani sulla segreteria regionale, attraverso il figlio, potrà mettere fine a questa “lotta” interna.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE