Quattro arresti in 3 mesi, preso a Napoli il recordman dei furti


198

Arrestato quattro volte in tre mesi da Como a Napoli, di età e nazionalità incerta, di identità sconosciuta. È il profilo di un giovane immigrato probabilmente nordafricano, di circa 18 anni che ieri mattina è stato arrestato a Napoli dalla Polizia dopo aver rubato documenti e oggetti all’interno di due auto nel quartiere del Vomero. Portato in commissariato, al giovane sono state prese le impronte digitali e hanno scoperto che corrispondono a quelle di un richiedente asilo in Svizzera.



Ma non solo: gli accertamenti hanno consentito di scoprire che il 13 novembre 2018 l’immigrato era stato arrestato dalla polizia a Milano per furto aggravato, il 9 dicembre era stato arrestato a Como dagli agenti della questura per lo stesso reato ed infine il 19 gennaio ad arrestarlo erano stati gli uomini della Polfer di Napoli per rapina impropria. Ad ogni arresto il giovane ha fornito generalità diverse, dichiarandosi tunisino, marocchino, ed anche palestinese.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE