Ruocco, deputata napoletana “anticasta” del M5S: “Mi avete riservato il posto?”


295

C’era una volta la lotta alla casta. L’occasione è di quelle solenni, parliamo di un convegno sulla Shoah, in vista del giorno della memoria. Presenti il presidente della Camera Roberto Fico, il sottosegretario a Palazzo Chigi Giancarlo Giorgetti, il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, la presidente dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane Noemi Di Segni. Oltre a una folta delegazione di parlamentari. Il giorno 17 gennaio l’Ufficio del Cerimoniale della Camera inoltra via mail l’invito ai deputati per il convegno ‘Trasmettere ed insegnare la Shoah è impossibile?’, organizzato oggi presso l’Aula del Palazzo dei gruppi parlamentari. E tra i destinatari del messaggio c’è anche Carla Ruocco del M5S, presidente della Commissione Finanze della Camera. Ma, rileva l’Adnkronos, alle 9.47 di oggi – a meno di un’ora dall’inizio del convegno – la segreteria della deputata cinquestelle risponde all’invito del cerimoniale con una domanda: «Per la Presidente On. Carla Ruocco è stato riservato un posto tra le autorità? Gradirei essere informato al (segue numero di telefono)». Peccato però che a leggere quel messaggio di risposta ci fossero, in copia, anche gli altri parlamentari, tra cui Laura Ravetto di Forza Italia. La quale non ha risparmiato una stilettata alla Ruocco: «Le autorità… e poi erano gli altri la casta», ha commentato via mail l’esponente azzurra. E anche il suo messaggio arriva (appositamente) a tutti. Lo scambio di mail non è passato inosservato, tanto che nelle chat interne del parlamentari cinquestelle qualcuno scherza sull’accaduto.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE