San Giovanni a Teduccio, altra “stesa” di camorra contro casa del boss: 13 pallottole esplose

631

Colpi di arma da fuoco sono stati esplosi ieri pomeriggio a Napoli nel Rione Villa, quartiere San Giovanni a Teduccio. La segnalazione è giunta ai Carabinieri da parte di residenti della zona di via Sorrento, già in passato teatro di “stese”, azioni armate compiute da gruppi spesso di giovanissimi per ribadire il predominio criminale su un territorio. I colpi sono stati esplosi verosimilmente in aria, dato che non sono stati rilevati danni ad auto parcheggiate o agli edifici, né ci sono notizie di feriti. Sono stati esplosi almeno 6 colpi. Indagano i Carabinieri.

Sul posto i Carabinieri hanno trovato 13 bossoli calibro 9×21. In zona non sono presenti telecamere che possano supportare gli investigatori nell’identificazione degli autori di quella che appare essere una “stesa”. Appare confermata la circostanza secondo cui i colpi sarebbero stati esplosi in aria: non sono stati registrati infatti danni alle automobili parcheggiate o agli edifici, né ci sono notizie di feriti.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE