San Giovanni-Barra, megarissa tra donne: una 50enne in manette


526

Alta tensione a San Giovanni a Teduccio, dove la polizia arresta una donna per rissa. Gli agenti del commissariato San Giovanni-Barra hanno arrestato Giovanna Giordano, 50 anni, responsabile del reato di rissa aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Denunciata per lo stesso reato una ragazza di 17 anni, mentre suo fratello di 16 anni dovrà rispondere anche di porto abusivo di armi. Infine un altro 16enne è denunciato in stato di irreperibilità per rissa aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. La Giordano è stata arresta al corso Sirena dopo essere stata una delle protagoniste di una violenta rissa avvenuta contro alcuni giovani tra cui i denunciati. La donna, dopo essere stata bloccata e ammanettata, è stata trasferita negli uffici del commissariato di zona per l’iter burocratico di rito. La 50enne, si richiesta del pubblico ministero di turno al quale è stato affidato al fascicolo, si trova adesso in attesa del giudizio direttissimo fissato per la mattina di oggi. Le indagini intanto avanti e gli investigatori non escludono che alla rissa possano aver preso parte anche altre persone.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE