Sanità in Campania, pronto il piano per 7500 assunzioni

0
258

“Con l’uscita dal commissariamento della sanita’ partiamo con il il piano gia’ approvato per il personale con 7500 persone che vanno assunte e stiamo stabilizzando i precari, in piu’ lavoreremo per migliorare le liste d’attesa”. Lo ha affermato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel suo spazio settimanale a Lira Tv. De Luca dopo l’ok della conferenza Stato-Regioni all’uscita della Campania dal piano di rientro della Sanita’ ha sottolineato: “Abbiamo lavorato in questi anni per portare la Campania su un piano di dignita’ e autonomia rispetto alla sanita’ e ci siamo riusciti grazie a migliaia di persone che hanno creduto in obiettivo, medici, dirigenti, infermieri, tecnici e amministrativi. Abbiamo fatto e stabilizzato il risanamento finanziario e abbiamo avuto una crescita inimmaginabile dei Lea. Eppure quando dicemmo che il primo obiettivo era chiudere il commissariamento della sanita’ non ci credeva nessuno e ancora qualcuno mette in giro notizie false, riproponendo come fossero attuali dati sui Lea di 5 anni fa, con un alto livello di “farabuttismo”. Ora manca solo la riunione del Consiglio dei Ministri che alla presenza del presidente della Regione fara’ la presa d’atto dell’uscita dal commissariamento. Credo che l’avremo nel giro di una settimana”.