Sciopero della fame, due navigator colti da malore davanti alla Regione

0
224

Due dei quattro navigator campani in sciopero della fame dall’inizio della settimana hanno avuto un malore e sono stati costretti a ricorrere a cure mediche. Ilenia De Coro e’ svenuta e Carlo Del Gaudio si e’ sentito male. “Ci siamo appellati al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al presidente del Consiglio appena incaricato, Giuseppe Conte, abbiamo chiesto spiegazioni al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, abbiamo interpellato tutte le istituzioni di ordine e grado, ma nessuna risposta istituzionale e’ pervenuta, a oggi, ai 471 vincitori della selezione pubblica dei Navigator campani”, scrivono. “Nonostante fosse in piedi un tavolo tecnico tra Regione Campania, Anpal Servzi s.p.a. e Governo da oltre quaranta giorni non e’ stata trovata una soluzione su questa trattativa ma solo un rimpallarsi di responsabilita’ – aggiungono – il nuovo governo, come priorita’ assoluta, dovra’ avere l’onere di risolvere questa empasse politica. Per questo richiediamo un confronto diretto e immediato con Regione Campania, Governo e dirigenza di Anpal Servizi s.p.a. Nelle more di quanto richiesto, noi navigator campani esigiamo la contrattualizzazione subito”. Lo sciopero della fame e’ stato sospeso ma la protesta continua.