Scovato usuraio con reddito di cittadinanza e bonus imprese


160

Operazione antiusura della Guardia di Finanza di Pisa. In manette un uomo residente a Lorenzana e già noto alle forze dell’ordine, che pur percependo il reddito di cittadinanza prestava soldi applicando interessi fino al 65% annuo.



Anche i 600 euro del bonus alle imprese, previsti dai recenti provvedimenti normativi per l’emergenza Covid-19, utilizzati per il pagamento di una rata degli interessi. I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di un incontro alle 10 con il procuratore capo di Pisa, Alessandro Crini, presso la locale Procura della Repubblica.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE