Seminudo gioca a calcio tra le aiuole: «Volevo farmi notare»


351

Bloccato dalla polizia municipale di Avellino mentre gioca da solo a calcio nelle aiuole adottate dal vescovo nella centralissima piazza Libertà. Questo pomeriggio l’episodio. “Avevo bisogno di attirare l’attenzione di qualcuno per farmi portare in ospedale”, avrebbe riferito il 34enne bloccato dai caschi bianchi. Che lo hanno subito accontentato. Il giovane è stato accompagnato da un’ambulanza della Croce Rossa all’ospedale “Moscati” per essere sottoposto alle cure del caso. Nella stessa piazza, domenica scorsa, un anziano aveva palpeggiato una ragazzina di 13 anni, nonostante la presenza della madre.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE