Si fingeva familiare di paziente, ma la donna rubava ai malati bloccati a letto


406

Si presentava come un familiare che doveva dar da mangiare alla propria mamma ricoverata ed invece derubava i pazienti. È stata sorpresa ed arrestata nelle stanze della torre cardiologica dell’ospedale «Ruggi d’Aragona» di Salerno. La donna è stata scoperta durante un giro di perlustrazione dei poliziotti all’interno della struttura ospedaliera. Intorno alle ore 11,00, giunti al quinto piano della «Torre del Cuore», i due agenti sono stati attirati dalle urla provenienti da una stanza di degenza del reparto di cardiologia dove una donna completamente allettata e impossibilitata ad alzarsi del letto stava subendo il furto della borsa. La ladra è stata così fermata immediatamente ed arrestata.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE