Si lancia dalla Tangenziale, 30enne suicida dopo un volo di 60 metri


1783

Un volo di 60 metri dal ponte della Tangenziale di Napoli. Così, nel modo più tragico possibile, un ragazzo ha deciso di togliersi la vita e la notizia l’ha riportata Fanpage. L’uomo, presumibilmente sui 30 anni, ha parcheggiato la sua auto, una Smart, lungo la strada. Ha lasciato le chiavi nel quadro e ha deciso di scavalcare la recinzione lasciandosi cadere nel vuoto. Un volo di 60 metri con la caduta su Piazza Ottocalli, nel quartiere Arenaccia. Non c’è stato scampo, la morte è arrivata in maniera immediata. Presenti alcuni testimoni che stavano percorrendo il tratto di strada, sorpresi nel vederlo scavalcare e lanciarsi. Non c’è stato modo di distoglierlo da un proposito che ha tutti i contorni del suicidio. Sul posto le Forze dell’Ordine per tutti i rilievi del caso. Intervenuti anche i sanitari ma c’è stato poco da fare se non constatare il decesso. Ovvio l’ingorgo che si è creato dopo la tragedia con vari tratti di strada completamente bloccati.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE