Spaccio a Castellammare, un dogo argentino a guardia della piazza

0
561

Dalle prime ore della mattinata odierna la Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri, con il concorso della Guardia di Finanza e della Polizia municipale di Castellammare stanno operando per il ripristino della legalità all’interno del rione Savorito. Tali operazioni si stanno svolgendo con l’ausilio di unità cinofile e di reparti mobili di rinforzo.

A seguito di approfonditi accertamenti effettuati dai tecnici del comune di Castellammare di Stabia unitamente alle forze dell’ordine è infatti emerso che alcuni residenti avevano effettuato degli abusi edilizi su suolo pubblico, non suscettibili pertanto di alcuna sanatoria. L’intervento demolitorio si è concretato sulle parti comuni di un’area condominiale già utilizzata come luogo di ritrovo di spacciatori ed acquirenti.