Stasera seconda serata di Pausilypon Suggestioni all’Imbrunire: si inaugura l’Odeion ristrutturato


388

NAPOLI. La seconda serata della Rassegna Stabile del Pausilypon sarà a suo modo una “prima”. Infatti per la prima volta dopo 5 anni sarà ricalcata la scena dell’Odeion del Parco Archeologico, il piccolo theatrum tectum della Villa imperiale del I sec a.C. , destinato ad audizioni di poesia, retorica o di musica. Inagibile dal 2012 l’Odeion è stato interamente restaurato dal CSI Gauiola onlus anche grazie ai proventi delle precedenti Edizioni della Rassegna. Questa sera andrà in scena “Scarrafunera”, interpretata da Roberto Azzurro con testo scritto da Cristian Izzo.



LA MISSION

Giunta alla sua IX Edizione,  8 anni la Rassegna porta avanti la sua mission di omaggio ideale e concreto al Pausilypon. Invariata la scelta di “non invasività” dell’area, coniugando divulgazione scientifica ed arte senza utilizzare allestimenti scenici, elettronici ed infrastrutturali che posano in qualunque modo alterare il fascino naturale del sito archeologico. Una Rassegna in punta di piedi per celebrare la straordinaria bellezza di un luogo che ancora oggi restituisce intatto l’essenza stessa del suo nome: Pausilypon. Un omaggio che ogni anno si traduce in azioni concrete per la conservazione del sito. L’Edizione 2017 vedrà finalmente restituito alla collettività l’Odeion del Pausilypon, inagibile dal 2012 e restaurato a cura del CSI Gaiola onlus grazie anche ai proventi della Rassegna. Il progetto è curato dal Centro Studi Interdisciplinari Gaiola onlus, con la direzione artistica di Francesco Capriello e Stefano Scognamiglio, d’intesa con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Città di Napoli e con il patrocinio morale del Comune di Napoli. Main Partner di questa IX Edizione è il prestigioso Hotel Palazzo Caracciolo, che ha sposato in pieno la mission della Rassegna.

VISITA GUIDATA E DEGUSTAZIONE

L’ appuntamento stasera, sabato 3 giugno, avrà inizio con un percorso ricco di suggestioni dall’imponente Grotta di Seiano, fino all’incontro con gli artisti presso l’area dei teatri. Prima dello spettacolo sarà offerta una degustazione delle eccellenze enologiche campane, selezionate anche quest’anno grazie alla preziosa collaborazione dall’associazione AgerCampanus che per la seconda serata propone l’azienda agricola Casebianche di Torchiara (SA) con degustazione di: La Matta – Spumante bianco Dosaggio zero del 2016  e Dellemore – Cilento Rosso Dop del 2015. I vini saranno accompagnati da un buffet di qualità offerto da Di Pinto – Bakery& Bistrot

 

ORARI

Ingresso ore 18.00 Grotta di Seiano (Discesa Coroglio 36, Napoli) Prevendite: Etes – www.etes.itPer i possessori del biglietto acquistato in prevendita che volessero accedere al sito mediante il servizio di visita guidata offerto gratuitamente dal CSI Gaiola onlus, sono previsti turni di visita dalle 17.00 alle 17.45, previa prenotazione obbligatoria attraverso una telefonata al 3285947790 fino ad esaurimento disponibilità. Parcheggio convenzionato presso Città della Scienza e servizio navetta gratuito per la Grotta di Seiano.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE