Stazione Centrale, passeggero del treno mostra i genitali a una hostess


329

Svolgeva tranquillamente il suo lavoro di hostess accanto ad un treno in partenza della stazione centrale di Napoli quando ha sentito qualcuno battere insistentemente le mani sul finestrino di un convoglio regionale in sosta sul binario di fronte. Nel voltarsi, la donna ha notato che ad attirare  la sua attenzione era un uomo a bordo del treno che si abbassava i pantaloni e le mostrava i genitali.



Nel distogliere lo sguardo, la donna sentiva l’uomo che continuava a battere sul vetro per attirare ancora la sua attenzione. A questo punto informava dell’accaduto una pattuglia della Polfer in servizio nella stazione. I poliziotti hanno rintracciato l’uomo che, nel tentativo di allontanarsi, era appena sceso dal treno.

D.L., pregiudicato 38enne residente nel salernitano, è stato fermato e condotto negli uffici della Polizia Ferroviaria. Gli è stato contestato l’illecito amministrativo degli atti osceni ed è scattata una multa di 10mila euro.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE