“Stiamo andato a 200 all’ora”; napoletano muore in diretta Facebook


7882

Gli ultimi istanti di vita immortalati in un video. Due ragazzi si riprendono mentre viaggiano sull’A1 a 200 chilometri all’ora. Poco dopo la Bmw si schianta contro il newjersey e i due amici, scesi dall’auto, vengono falciati e uccisi da un secondo mezzo. «Stiamo andando a Rovigo ragazzi, facciamogli vedere a quanto andiamo… – dice il ragazzo alla guida mentre l’amico inquadra il contachilometri – siamo solo ai 200, faglielo vedere a quanto andiamo. Va sempre a cannella, questa macchina è un mostro…non si muove. Piove…220…ora stiamo facendo i 220″. “C’è la strada pulita, si va…Ci fermiamo in Autogrill? No, ci sta aspettando la droga e il resto».



Le due vittime sono Luigi Visconti di 39 anni originario di Napoli e Fausto Dal Moro di 36 anni originario di Padova, entrambi residenti a Reggio Emilia. Lo schianto è avvenuto nella notte sulla A1, Milano-Napoli, nel tratto tra Modena Nord e Modena Sud in direzione di Bologna. Lo racconta Il Resto del Carlino. Duri i commenti sui social al video postato da una delle due vittime: «Se la sono cercata e l’hanno trovata», «Meno male che siete morti voi e non avete fanno danni ad altre persone».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE