Svuota estintore nei reparti dell’Ospedale del Mare, identificato l’autore


551

Il Commissario straordinario della ASL 1 Ciro Verdoliva ha reso noto un episodio di “sabotaggio” avvenuto stamattina all’ “Ospedale del Mare” di NAPOLI, dove un estintore e’ stato utilizzato “in maniera impropria”. L’ autore del “sabotaggio” – informa Verdoliva – e’ stato segnalato alle autorita’ competenti. Verdoliva ricorda in un comunicazione “le aggressioni che si sono verificate nei giorni scorsi all’Ospedale dei Pellegrini e all’Ospedale San Giovanni Bosco” ed esprime solidarieta’ “al medico e alle guardie giurate che, in circostanze diverse, sono state vittime dell’incivilta’ ma anche della volonta’ di qualcuno di ribellarsi all’ apposizione di regole in un sistema che troppo a lungo e’ stato piegato alle esigenze individuali, danneggiando l’utilita’ pubblica”. Per il Commissario ASL si tratta di “episodi che vanno condannati con forza e che sono il segnale di un’insofferenza alle regole introdotte da pochi giorni per ripristinare la ‘normalita”. Dall’accesso ai parcheggi alla presenza di visitatori nei reparti a qualsiasi ora – conclude Verdoliva – la musica e’ cambiata e chi non lo ha ancora capito lo comprendera’ ben presto, perche’ non molleremo. Vogliamo ridare a quest’Azienda la dignita’ che merita”.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE