Svuota il conto dell’anziano, presa la badante


151

Truffato da una badante del suo stesso paese. Vittima un 80enne della Baronia. I carabinieri hanno denunciato una donna di 50 anni del posto ritenuta responsabile di furto, ricettazione ed indebito utilizzo di carte di credito. L’indagine ha tratto spunto dalla denuncia sporta dal vedovo che, vivendo da solo, aveva deciso di ricorrere all’aiuto della 50enne. Dopo un po’ di tempo l’anziano, verificando il proprio estratto conto, ha riscontrato che a sua insaputa erano stati effettuati prelievi di denaro. Mancavano sul conto 1.200 euro. Di qui, la richiesta di intervento ai carabinieri. La 50enne, avendo la possibilità di girare liberamente nella casa della vittima, in più occasioni aveva sottratto la tessera bancomat dell’anziano con il relativo Pin, per poi rimetterli al loro posto dopo aver prelevato somme di denaro.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE