Volano i panni sporchi in casa Forza Italia dopo che sono state consegnate le liste ufficiali dei candidati alle politiche del 4 marzo. La prima a portare rancore nei confronti del partito è l’ex ministro dell’Agricoltura Nunzia De Girolamo che, durante la trasmissione “L’Aria che Tira”, in onda su La 7 non la manda a dire e punta il dito contro il coordinatore regionale di Forza Italia, Domenico De Siano, e la collega deputata usecete ed ex ministro alle Pari Opportunità, Mara Carfagna.

Oggi però c’e stato il chiaramento attraverso un post su Facebbok che riporta la seguente dichiarzione: «Io mi fido di Berlusconi, mi sono sempre fidata, continuerò a farlo per tutta la vita e lo ringrazio per la fiducia che ha sempre riposto in me. Parlo solo con lui o con chi da lui delegato. Tutti i voti di Forza Italia sono di Silvio Berlusconi, quindi per me conta solo la sua parola – inoltre ha aggiunto – La ferita di quello che e’ accaduto resta aperta. I fatti li ho raccontati, ma adesso non e’ piu’ tempo di polemiche perche’ siamo in campagna elettorale e i nostri avversari, ma soprattutto gli avversari dell’Italia, sono il Pd e il M5S».