Tony Colombo, salta il concerto: il Comune nega l’autorizzazione

0
720

A Palermo salta il concerto del cantante neo melodico Tony Colombo, il cui matrimonio con la vedova di un boss, festeggiato nella piazza principale di Napoli e seguito da un corteo con carrozza bianca e trampolieri, provocò alcuni mesi fa un vespaio di polemiche. Colombo doveva esibirsi per la festa popolare di via Mendola. Ma l’autorizzazione è stata negata, ufficialmente per motivi di viabilità; anche se le recenti polemiche su questo tipo di manifestazioni potrebbero avere influito sulla decisione.

Non a caso questa sera la zona era presidiata dai carabinieri per «vigilare» su una festa molto sentita, nella zona del centro storico di Palermo. La Questura non avrebbe autorizzato l’esibizione per ragioni legate alla viablità visto che nei pressi ci sono anche due ospedali: il Policlinico e il Civico. È stato lo stesso cantante di origini palermitane a darne notizia su Facebook: «Volevo comunicarvi che mi hanno appena chiamato dicendomi che la Questura di Palermo non ha dato i permessi all’agenzia che doveva organizzare l’evento e che non ci sarà nessuna manifestazione.Sono amareggiato, non vedevo l’ora di tornare in piazza nella mia bellissima città».