Trovata la Glock modificata: può sparare 635 colpi al minuto


511

Arrestato Rosario Napolitano, dei Quartieri Spagnoli, già noto per reati contro il patrimonio. Teneva nascosti nel mobiletto del lavabo del bagno una pistola “Glock” e un caricatore. Alla pistola era stata abrasa la matricola ed era stata modificata anche nel percussore in modo da sparare fino a 635 colpi al minuto; anche il caricatore, proprio per questo, era stato modificato per ospitare non 15 colpi ma 17.



Il tutto è stato scoperto dai carabinieri della stazione “Quartieri Spagnoli” durante una perquisizione domiciliare. Napolitano dovrà rispondere di detenzione di arma clandestina e munizionamento; dopo le formalità è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE