Truffe agli anziani: “pacco” da 4.100 euro per nipote, un arresto a Napoli


97

Aveva appena truffato un’ottantenne a Napoli, del quartiere di Posillipo, spillandole 4.100 euro. L’aveva contattata e, spacciandosi al telefono per il nipote, le aveva chiesto di consegnare a un corriere il denaro in cambio di un pacco. In giornata l’avrebbe raggiunta e le avrebbe restituito la somma anticipata. Il finto nipote e corriere, Pasquale Cantice, 26enne di Acerra gia’ noto alle forze dell’ordine, e’ stato, pero’, fermato e controllato in via Manzoni da una pattuglia di carabinieri della compagnia Vomero, impegnata in un vasto servizio di controllo del territorio disposto dal comando provinciale di Napoli: nelle sue tasche l’intera somma di denaro. Il 26enne arrestato per truffa aggravata e’ nel carcere di Napoli-Poggioreale.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE