Umberto Bossi gravissimo: è in rianimazione


609

Malore per Umberto Bossi. Il fondatore della Lega, 77 anni, si è sentito male nella sua casa di Gemonio nel varesotto nel pomeriggio di oggi intorno alle 16.30 ed è stato poi trasportato in elicottero all’ospedale di Varese. Bossi è in rianimazione e sarebbe sotto sedativi. Da quanto si apprende le sue condizioni sarebbero in lieve miglioramento. Bossi avrebbe perso i sensi e si sarebbe accasciato a terra battendo la testa. A dare l’allarme sono stati i familiari presenti.



«Sono in corso gli accertamenti necessari ad individuare le cause del malore che lo ha colpito» mentre era a casa, riferisce la struttura sanitaria. Nuovi aggiornamenti sulle condizioni di salute di Bossi verranno diffusi intorno alle 12 di venerdì. Bossi nel marzo del 2004 era stato colpito da un ictus che lo costrinse per molto tempo a rimanere ricoverato in ospedale e a una lunga convalescenza. Nel dicembre del 1991 venne, invece, colpito da una ischemia miocardica.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE