Un diciottenne trovato impiccato nell’officina di famiglia, dramma nel Napoletano

0
25544

Una vera e propria tragedia sta scuotendo l’intera comunità di Mugnano di Napoli. Nella serata di domenica 17 novembre, un 18enne di nome Emidio Gargiulo è stato trovato morto nell’officina di famiglia. Sono stati alcuni familiari a rinvenire il suo corpo impiccato. I soccorsi sono giunti tempestivamente, ma non hanno potuto far altro che attestare la morte del 18enne. La notizia ha gettato parenti e amici in un profondo sconforto. Tantissimi i messaggi di cordoglio comparsi sui social, tra cui quello del sindaco di Mugnano, Luigi Sarnataro.

“Apprendiamo con dolore e sgomento dell’improvvisa dipartita del giovane Emidio“, scrive Sarnataro sulla sua Pagina Facebook ufficiale. “A nome mio, e dell’intera Amministrazione Comunale le nostre più sentite condoglianze alla famiglia Gargiulo. La città si stringe intorno a voi in un abbraccio”. La tragedia di Emidio Gargiulo sarebbe legata a un disagio profondo del giovane, che al momento nessuno è in grado di spiegare.