Un male incurabile uccide il figlio: i genitori muoiono pochi giorni dopo per il troppo dolore


Dramma in Puglia

66

Un dolore insopportabile. Lacerante. Straziante. Impossibile andare avanti. E così due anziani genitori sono morti a distanza di pochi giorni dalla scomparsa del figlio, stroncato da un male incurabile e a cui avevano dedicato la loro esistenza.



È successo a Nardò, in provincia di Lecce, dove in tanti sono sotto shock per quanto successo alla famiglia Gioffreda. La Gazzetta del Mezzogiorno ricostruisce il dramma delle ultime settimane.

Il papà (76) di Angelo, venuto a mancare a fine gennaio all’età di 50 anni, si è spento nel letto di casa nei giorni scorsi: descritto come un uomo forte, probabilmente si è lasciato andare per il troppo dolore. Il giorno dopo è morta anche la moglie Immacolata (75): la donna aveva sì problemi di salute, ma nulla lasciava presagire che sarebbe finita così presto.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE