Va dal sindaco e lo minaccia con una pistola


304

Il sindaco di Valle di Maddaloni (Caserta), Francesco Buzzo, è stato minacciato da un 21enne con una pistola poi rivelatasi a salve e priva di tappo rosso. I Carabinieri hanno arrestato il giovane per minaccia aggravata a pubblico ufficiale. Il 21enne, dipendente di una ditta che gestisce il servizio di raccolta rifiuti per il Comune di Valle di Maddaloni, si è recato questa mattina in Municipio chiedendo e ottenendo di parlare con il sindaco. Ricevuto dal primo cittadino, il 21enne ha prima lamentato il mancato pagamento dello stipendio del mese di febbraio e successivamente ha minacciato il primo cittadino con una pistola modello Fs 9×21 che poi si è scoperto essere a salve e priva di tappo rosso. Allontanatosi dall’edificio, è stato immediatamente rintracciato e arrestato dai Carabinieri nel frattempo allertati dal sindaco. L’arma, trovata nei pressi del Comune, è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato verrà giudicato con rito direttissimo.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE