Vendevano armi all’Isis: ecco il ristorante arabo dei coniugi napoletani


193

Quattro persone sono state fermate con l’accusa di traffico d’armi internazionale. Tre sono state fermate a San Giorgio a Cremano, sono Mario Di Leva, Jafar nome arabo dopo la conversione all’Islam, la moglie Anna Maria Fontana e il figlio Luca. I tre sono stati raggiunti a casa dalla Guardia di Finanza che li ha condotti in caserma.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE