Zanardi, bollettino medico: intubato e sedato dopo l’operazione al cervello

0
138

Zanardi resta intubato e sedato dopo la seconda operazione al cervello e per i medici «è sempre grave». A distanza di circa 24 ore dalla seconda operazione alla testa, dunque, Alex Zanardi «presenta condizioni cliniche stazionarie e un decorso stabile dal punto di vista neurologico, il cui quadro rimane grave». Così il bollettino medico emesso quesrto pomeriggio dall’ospedale Le Scotte di Siena dove è ricoverato il campione bolognese.

Alex Zanardi si trova sempre nel reparto di terapia intensiva, dove, si spiega, «resta sedato e intubato, e la prognosi rimane riservata». L’ ospedale rende anche noto che «in accordo con la famiglia non saranno diramati altri bollettini medici in assenza di significativi sviluppi».

La Ferrari in Austria correrà anche per Alex Zanardi. La scritta ‘Forza Alex‘ sarà visibile da entrambi i lati del rool hoop sulla monoposto che domenica torna in pista sul Red Bull Racing dopo lo stop forzato causa pandemia. Un messaggio di vicinanza e supporto – fa sapere la scuderia di Maranello – al campione paralimpico che sta lottando per la vita nell’ospedale di Siena dopo essere rimasto coinvolto ii un terribile incidente lo scorso 19 giugno con la handbike.