Zingaretti: “Via i decreti dell’odio. Governo? Bisogna passare dalle parole ai fatti”


Il segretario del Pd sulla manifestazione di protesta indetta dal M5s: "Un errore, si guardi al futuro"

105

Un appello ‘a fare’. L’ha lanciato Nicola Zingaretti, leader del Pd, attraverso i microfoni di ‘Circo Massimo’ su Radio Capital. “Dalle parole bisogna passare ai fatti, altrimenti il governo s’indebolisce”. Il segretario del Partito Democratico mette nel mirino i provvedimenti varati da Salvini in tema di sicurezza: “Sono i decreti dell’odio, dobbiamo voltare pagina”.



Zingaretti, poi, non vede di buon occhio la manifestazione di protesta indetta dal Movimento 5 Stelle il 15 febbraio a Roma: “Lo reputo un errore, per questo motivo esorto Di Maio a guardare al futuro”.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE